Un Resoconto

Facciamo un piccolo resoconto di ciò che mi è successo negli ultimi mesi.

A Novembre la mia testa ha deciso di rovinarmi completamente la vita, è bastato poco, un paio di settimane di malattia e solitudine e tutte quelle porte che ero riuscito a chiudere sono state riaperte, riversando in me ansia, paranoia e preoccupazione.

Ho passato delle settimane terribili, terrorizzato da me stesso e dalle mie paure, sono finito dentro ad un baratro e all’interno del baratro c’era pure un circolo vizioso. Dentro il circolo vizioso ho ritrovato il me stesso ansioso e paranoico di anni fa.

Beh da quel momento è iniziato il lento declino che mi ha portato a questo punto. In questo momento, qualsiasi cosa mi passi per la testa, qualsiasi notizia io legga in giro diventa una mia paranoia.

Ragazzi credetemi, è terribile questa vita. Ho ripreso lo Xanax, ma l’ho subito eliminato, non volevo esserne dipendente. Ho iniziato un percorso da un terapeuta, sta aiutando tantissimo e ora almeno riesco a vivere abbastanza normalmente.

Ma ho una rabbia in corpo terribile, perché tutto questo? È terribilmente ingiusto passare i propri anni migliori appresso alle paranoie, ho rovinato parecchie cose in questi ultimi mesi, mi sono allontanato tantissimo dalle persone che amo e sto continuando a farlo.

L’ansia è una cosa che si vive da soli, questa è la cosa peggiore tra tutte. La solitudine.

Padfoot

3 risposte a "Un Resoconto"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: